Home Biografia La Nostra Voce Contatti Fans Links & Partners Foto & Video Gallery

Gianni Adelfio

Nato a Palermo il 7 febbraio del 1966, Gianni Adelfio prova gia' da bambino un'innata fascinazione per il mondo dello spettacolo e della musica, passione che eredita dalla madre, Maestra di pianoforte.
Le luci e i colori che vede dalla televisione lo segnano positivamente, diventando incosciamente un obiettivo a cui tendere. Iniziato allo studio del violino presso il conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo, sviluppera' con la maestra Trombone la necessaria conoscenza delle tecniche musicali, acquisendo rapidamente una buona padronanza dello strumento. Durante il suo periodo degli studi liceali viene attratto dal mondo radiofonico, un luogo dove voce e suono sono dominanti e che conquista il suo cuore adolescenziale.
Diventato un assiduo frequentatore di una piccola radio locale,arriva a debuttare a soli 15 anni come speaker nella trasmissione Mixer di Radio Oggi per la quale, a causa dei ritmi lavorativi frenetici, si trova presto costretto a mettere in pausa lo studio del violino. La sua carriera radiofonica subisce un arresto nel 1986, anno in cui e' chiamato ad assolvere gli obblighi militari del servizio di leva nazionale.

Una volta concluso il suo dovere civico, Gianni scieglie di riprendere la carriera musicale con un nuovo approccio. Si dedica allo studio del basso elettrico e potenzia le sue doti canore frequentando varie scuole di canto,prima di allora mai esplorate attentamente. Nel 1994 debutta come bassista e cantante nei Carioga, gruppo di nuova formazione, composto da amici dell'ambiente musicale. Grazie alle doti comunicative e di leadership sviluppate durante la sua esperienza in radio, egli convince i membri del gruppo a partecipare al Festival di Sanremo nel progetto "Nuovi talenti" del 1996 con il singolo inedito "Uomini noi", successivamente premiato dalla critica nel 1997 al concorso "Fare musica in Sicilia".

La sua permanenza nei Carioga termina nel 98, anno in cui intraprende la carriera da solista, a seguito di una performance molto positiva in occasione del matrimonio di un amico. Nei tre anni successivi si esibisce in svariati eventi, tra cui: matrimoni, serate danzanti, pianobar, feste e locali.
In questo periodo Gianni inizia una lunga trafila di tentativi presso le case discografiche, dove cerchera' di proporre le sue qualita' canore, entrando in contatto col tessuto sociale della scena musicale palermitana. Qui vivra' sulla pelle tutte le difficolta' di un artista emergente, senza pero' mai perdere l'entusiasmo e la voglia di fare.

Nel 2001 diventa la voce di Roby Facchinetti nella Pooh cover band Mediterraneo, iniziando una lunga serie di successi professionali nei palchi di tutta la sicilia, affascinando il pubblico grazie alle sue doti artistiche, al suo carattere solare e a una matura verve d'anfitrione.

Grazie a una profonda esperienza di vita maturata in piu' di trent'anni di carriera, Gianni Adelfio vanta un vasto repertorio in continua evoluzione, che e' in grado di eseguire in modo unico e professionale.
La sua musicalita' regala da sempre grandi emozioni al pubblico, e questo lo porta a dare il massimo nel tentativo di soddisfarlo.

Il suo unico obiettivo e' quello di migliorarsi come artista e musicista, rispondendo a quella che considera una vocazione irrefrenabile e costituisce il suo io piu' profondo. Ha una grande passione per le canzoni del trentennio 60/70/80, nonche' una predilezione nei confronti dei Pooh, che considera, ancor prima che eccezionali artisti, grandi uomini.

Nicola Fiorino

 

 

 

 

©Tutti i diritti riservati 2010-Mediterraneo Official Website-Logo Mediterraneo by Giovanni Cacioppo-Web Design by Rosolino Ferrara
Pooh Official Web Site